Don Antonio Rosiello

Don Antonio
Rosiello

Antonio Rosiello, nato a Foggia il 28 luglio 1910, fu esemplare seminarista prima a Troia, poi nel Seminario Arcivescovile di Napoli. Veste l’abito curiale il 9 novembre 1925. Viene ordinato Sacerdote il 15 luglio 1934 da mons. Fortunato Maria Farina Vescovo di Foggia. Fondatore e rettore dell’Oratorio “Sant’Alfonso” al rione ferrovieri.
Dal 1949 diviene Parroco della Basilica di San Giovanni Battista. Durante questo periodo fonda “la casa del fanciullo” presso le Casermette sita in via Manfredonia, sorretto ed invogliato da Genoveffa De Troia, per gli sfollati che avevano trovato ivi un tetto ed un pasto caldo a seguito della seconda guerra mondiale. Nel 1964 lascia la direzione della casa del fanciullo, quando finalmente questa povera gente trova una stabile dimora al rione San Lorenzo in Foggia. Nel 1976 diviene Cappellano di Sua Santità; nel 1978 viene nominato Vicario Episcopale della Curia Arcivescovile di Foggia.